Evento e programma

A Fonni, la personale dell'artista Gisella Mura

A Fonni sarà un giugno di arte con la personale di pittura di Gisella Mura, dal titolo Cuore Sardo – cap. II; l'artista, tra i vincitori della 12° Biennale di Roma, si fa notare per la sua concezione passionale e forte della donna

Nel cuore della BarbagiaFonni è uno dei paesi più vivaci del comprensorio: lo dimostra l’interessante personale di pittura di Gisella Mura che sarà esposta al pubblico nel chiostro del Convento dei Frati minori di Santa Maria dei Martiri da sabato 2 giugno alle 10 fino a martedì 5 giugno 2018 alle 20. L’esposizione, dal titolo "Cuore Sardo – cap. II”, è a cura dello storico dell’arte Daniela Madau ed ha il patrocinio dell’Associazione Culturale "Nostra Sennora de Sos Martires”.

La personale contiene un’accurata selezione del percorso artistico dell’artista, con tutte le sperimentazioni di materie e segni che la contraddistinguono; al centro di tutto c’è la Sardegna, isola madre con le sue storie, le tradizioni ancestrali che si perdono nella notte dei tempi e il matriarcato, istituzione antica ma sempre presente. L’arte di Gisella Mura si esprime attraverso vari materiali come stucco, gesso, acrilico, terracotta, olii e pastelli; inoltre si ha un uso accorto del colore, caratterizzato dall’alternanza fra toni caldi e freddi, e uno stile passionale ed impetuoso.

Dopo essersi formata all’Accademia di Belle Arti di Sassari, Gisella Mura ha raccolto elogi e ha fatto esperienze in molte parti del mondo, partecipando a collettive in Italia, in tutta Europa e nell’America Latina, venendo anche nominata tra i vincitori della 12° Biennale di Roma. La sua arte colpisce allo stomaco con la sua concezione forte della donna sensuale e passionale, fuori dagli stereotipi che le sono stati affibbiati.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.